Fondo di Sviluppo e Coesione (FSC)

Avviso anno educativo 2021/2022

Fondo di Sviluppo e Coesione (FSC).
Avviso sostegno dell'accoglienza dei bambini nei servizi per la prima infanzia (3-36 mesi) – anno educativo 2021/2022

La Regione sostiene l'accoglienza dei bambini e delle bambine nei servizi educativi per la prima infanzia anche nell'anno educativo 2021/2022.

Promuovere e sostenere nel territorio regionale della Toscana l'accoglienza dei bambini nei servizi educativi per la prima infanzia (bambini di 3-36 mesi di età) anche per l'anno educativo 2021-2022 (settembre 2021 - luglio 2022), investendo risorse pubbliche, per favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. Sono gli obiettivi che si prefigge la Regione Toscana con l'avviso pubblico per il sostegno dell'offerta di servizi per la prima infanzia (3-36 mesi di età) per l'anno educativo 2021-2022, approvato dall'ente con decreto dirigenziale n. 9318 del 21/05/2021, con risorse del Fondo Sociale di Coesione.
La gestione del bando prevede una riserva di risorse a favore dei territori montani e insulari e una premialità per le gestioni associate dei Comuni.
Il bando rientra nell'ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani.

Con il Decreto Dirigenziale n. 14568 del 18/8/2021 sono state individuate le amministrazioni comunali beneficiarie dei contributi regionali.

Il Comune di Barberino Tavarnelle ha aderito a tale progetto utilizzando le risorse assegnate con il Decreto Dirigenziale della R.T. n. 14568 del 18/08/2021 per la gestione dei nidi d'Infanzia "Il Melograno" e "Il Melarancio".

Tutte le informazioni sul sito della Regione Toscana

Ultimo aggiornamento: Gio, 14/10/2021 - 11:44